Porte Aperte sul Web , navigazione veloce.
menu principale | contenuto principale | menu secondario
Benvenuti in Porte Aperte sul Web, Comunità di pratica per l'accessibilità dei siti scolastici - USR Lombardia

Porte Aperte sul Web [logo]. Link alla home page


servizi
chi siamo | mappa | guida | faq | contatti

menu principale

sei in home - Giornata aperta sul web 11 maggio 2009


contenuto principale

Giornata aperta sul web 2009

Data

11 maggio 2009

Luogo

IT Gentileschi, via Natta, 11 - Milano (MM1 Lampugnano)

Registrazione

Per partecipare all'evento è necessario compilare l'apposito modulo di registrazione (link esterno al sito dell'USR Lombardia)

Programma mattino (provvisorio)

ore 9.15 - Registrazione dei partecipanti

Presentazione Giornata aperta

  • ore 9.30 – Anna Maria Dominici, Direttore generale USR Lombardia
  • ore 9.40 – Maria Rosa Raimondi, dirigente Ufficio Comunicazione USR Lombardia

Accessibilità e istituzioni tra politiche inclusive e diritto all’informazione e ai servizi

  • ore 10.00 – La cultura dell’e-inclusion: attualità e prospettive in ambito europeo
    Benedetta Rivetti, Dipartimento Innovazione e tecnologie, Servizio Affari internazionali
  • ore 10.30 – Istituzioni e accessibilità: attualità e prospettive in Italia
    Roberto Scano, Gruppo di lavoro ministeriale sull’aggiornamento della normativa per l’accessibilità

Azioni inclusive a scuola.
Tavola rotonda: coordina Maria Rosa Raimondi

  • ore 11.15 - Navigare al buio tra documenti e pdf
    Fabrizio Sordi e Alberto Piovani (Istituto dei Ciechi di Milano)
  • ore 11.40 - Matematica accessibile
    Cristian Bernareggi (Università degli Studi di Milano) e Valeria Brigatti (esperta di accessibilità)
  • ore 12.00 - Atomi e gomitoli: alla ricerca del buon senso nel web di tutti
    Mario Varini (DSGA IC Castellucchio MN) e Daniela Floriduz (coordinatrice lista Docenti - UICI)
  • ore 12.15 - L’italiano in famiglia
    Patrizia Capoferri (USP di Brescia)
  • ore 12.30 - Porte aperte sul web e l’azione di supporto alle scuole
    Alberto Ardizzone (USR Lombardia)

Dibattito (ore 12.45 - 13.30)

  • Dalle nuove linee guida per l’accessibilità dei contenuti web (WCAG 2.0) all’universalità della comunicazione web a scuola.
    Saranno presenti e coinvolti Roberto Scano e Livio Mondini, componenti del Gruppo di lavoro ministeriale sull’aggiornamento della normativa per l’accessibilità

Programma pomeriggio (quasi definitivo)

Il pomeriggio, dalle ore 14.30 alle ore 17.15, sarà dedicato a 11 workshop tematici che, in sessioni di 75 minuti l’uno, mostreranno dal vivo alcune esemplificazioni pratiche.

A] Primo turno (ore 14.30 – 15.45)
Workshop Relatori Destinatari
A1 - Esperimenti di navigazione al buio: siti scolastici, documenti e pdf per tutti (pdf, 26 kb) Fabrizio Sordi e Alberto Piovani (Istituto Ciechi di Milano) Principianti e redattori web; docenti e studenti, docenti di sostegno
A2 - Sito, che faccio? Nuovi modelli e tutorial per la gestione del sito scolastico (pdf, 51 kb)
gruppo di lavoro Drupal, Plone, Wordpress e Joomla + E107 e Harmonia + siti statici Chi deve costruire (o rifare, modificare) il sito della scuola;
docenti e personale amministrativo
A3 - Creare documenti scientifici accessibili a non vedenti e ipo vedenti (pdf, 27 kb)
Cristian Bernareggi (Università degli Studi di Milano ) e Valeria Brigatti (esperta di accessibilità) docenti di matematica e di area scientifica dalla scuola primaria alla secondaria di secondo grado, docenti di sostegno
A4 - Web 2.0 a scuola tra didattica e cooperazione (pdf, 34 kb) Carlo Gandolfi (IIS Kandisky di Milano) docenti, studenti, personale amministrativo
A5 - Learning-object 2.0: produrli con gli studenti e condividerli in rete (pdf, 22 kb) Pierfranco Ravotto (AICA e SIe-L Società Italiana e-Learning) docenti, studenti
A6 - OLPC e JumpPC. Uno strumento per la didattica di tutti i giorni: 1/1, 24/7 (pdf, 131 kb) Giulio Spagnoli (USP di Brescia) - Antonietta Lombardi (Primo circolo di Novi Ligure AL) docenti, docenti di sostegno
B] Secondo turno (ore 16.00 – 17.15)
Workshop Relatori Destinatari
B1 - Blog e radiotv sul web: le tecnologie dell’informazione e della comunicazione per favorire la partecipazione in classe (pdf, 30 kb) Nicola Scognamiglio (ITSOS Steiner di Milano)

docenti, studenti, personale amministrativo

B2 - Documentazione digitale a scuola: dalla semplificazione del linguaggio alla costruzione di modelli accessibili (pdf, 44 kb) Alberto Ardizzone (USR Lombardia) – Renata Durighello (IC Rodari di Santa Giustina BL) docenti, personale amministrativo
B3 - Drupal insieme: tavola rotonda tecnica per docenti webmaster (pdf, 66 kb) coordina Mario Varini (DSGA IC di Castellucchio MN) webmaster siti scolastici che già utilizzano Drupal
B4 - Plone insieme: tavola rotonda tecnica per docenti webmaster (pdf, 29 kb) coordinano Fabrizio Rota (Istituto Romero di Albino BG) e Dario Maggioni (USP di Bergamo) webmaster siti scolastici che già utilizzano Plone
B5 - Comunicare bene per garantire il diritto all'istruzione: dall'ospedale e da casa alla scuola (pdf, 86 kb) Virginia Alberti (ITIS Castelli di Brescia) – Laura Fiorini (dirigente IC Dresano) docenti, personale amministrativo

coriandolo verde

coriandolo giallo27.04.06

"Il web è uno strumento per comunicare. Grazie alla rete possiamo conoscere gli altri, capire davvero che cosa dicono e da dove vengono.

Internet può aiutare la gente a comprendersi. Pensate alle cose brutte che sono successe tra le persone che conboscete. Quasi tutte sono accadute per scarsa comprensione degli altri. Anche le guerre scoppiano così.

Usiamo la rete per creare cose nuove e entusiasmanti.

Usiamo il web per far conoscere le persone tra di loro. ”

Tim Berners-Lee

coriandolo giallo

coriandolo giallo10.03.06

Il web è una comunità attiva e aperta, e partecipare alla sua evoluzione è un’ esperienza
spesso entusiasmante.
Associarsi al W3C è il modo per partecipare: “Non chiedetevi cosa può fare il web per voi, ma cosa potete fare voi per il web”.

Oreste Signore

Creative Commons License
I contenuti di questo sito, salvo diversa indicazione, sono rilasciati sotto una licenza Creative Commons License.
Tutti i marchi sono proprietà dei rispettivi proprietari