Ultima modifica: 1 marzo 2010
Home > Materiali > Tutorial old > WordPress: come fare per > A – Aggiornare > 3 – Modificare i permessi degli utenti

3 – Modificare i permessi degli utenti

Problema

Come modificare i privilegi assegnati ai profili standard di WordPress?

Soluzione

WordPress prevede quattro profili utente (Amministratore, Editore, Autore e Collaboratore) che permettono una gestione molto accurata dei privilegi di modifica e pubblicazione da parte degli utenti registrati. È previsto inoltre il profilo Sottoscrittore che però ha dei privilegi molto limitati.

Attraverso l’utilizzo di alcuni plug-in, è possibile modificare i privilegi assegnati ai profili standard di WordPress e creare dei nuovi profili che permettono quindi di adattare il software alle proprie esigenze.

Per creare nuovi profili su WordPress è necessario:

  • installare e attivare il plug-in Members
  • attivare il componente New Roles del plug-in (Bacheca > Impostazioni > Members Components)
  • modificare il profilo dell’amministratore e assegnargli il privilegio edit_roles (Bacheca > Utenti > Roles > Edit the Administrator role)
  • creare un nuovo ruolo (Bacheca > Utenti > New Role)

Nell’immagine seguente sono visibili i privilegi assegnati al Redattore, un profilo a metà strada tra l’Editore e l’Autore. Il Redattore può gestire (creare, pubblicare, modificare, eliminare) solo i propri articoli e le proprie pagine. Inoltre può moderare i commenti e amministrare categorie e link. Rispetto all’Editore quindi non può modificare e eliminare gli articoli e le pagine create da altri.

Il ruolo Redattore con il plugin Members

Autore

Questa scheda è stata scritta da Gianluca Affinito




Link vai su