I Blog possono essere accessibili

Fonte Punto informatico

logo sito agendalodi.itInteressante intervista di Punto Informatico a Michele Diodati, animatore dell’omonimo sito www.diodati.org, naturale punto di riferimento per chi si occupa di accessibilità in Italia.

Diodati, oltre a spiegare l’origine e il futuro della sua applicazione Pesa-Nervi, ora aperta alle modifiche e alla partecipazione degli sviluppatori, si sofferma sulle potenzialità e le caratteristiche di un blog accessibile, facendo notare come molti blog siano ancora lontani da questo traguardo, importante in una scuola di tutti.

Diodati, lamenta, come ostacoli alla piena fruibilità delle pagine, gli insufficienti contrasti, l’uso di caratteri troppo piccoli e non ridimensionabili, l’assenza dei salta menu, gli effetti di presentazione inseriti direttamente nell’HTML, finestre pop up e funzioni disponibili solo con javascript attivo.

Blog Aperti sul Web, grazie a pochi ritocchi alla già solida base fornita da WordPress, si pone il problema di fornire un ambiente il più possibile vicino a tali richieste, per lo meno nel lato utilizzatore. Per ottenere ciò, presenta codice XHTML strict validato, un layout liquido con caratteri ridimensionabili, attenzione al rispetto della semantica dei marcatori (layout senza tabelle; uso dei titoli; delle liste; degli acronimi;…); un adeguato contrasto tra testi e sfondo.

Naturalmente manca ancora molto da fare, soprattutto a livello di pannello di amministrazione.
Per questo ed altro, si conta sulle risorse della comunità di sviluppatori di WordPress, sugli eventuali sviluppi del bellissimo Pesa-Nervi e sull’aiuto dei docenti che vorranno applicare nelle loro scuole piattaforme di questo tipo.

Riferimenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.